Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Se dovessi portare la mia vita in un grafico sarebbe una frequenza a dente di sega. Ho fatto miriadi di cose diverse, in campi diversi cercando sempre innovazioni e scoperte, poi quando raggiungevo l’obiettivo che mi ero prefisso la cosa perdeva di interesse e non avendo più stimoli lasciavo perdere e cercavo altro argomento che mi solleticasse e cominciavo una nuova avventura. E questo è successo in tutti i campi della mia vita, anche con le donne, purtroppo, quando la mia vita non aveva più stimoli nuovi, l’interesse scemava!

Comunque restava sempre una frequenza di fondo, di interesse primario, per tutto il mondo esoterico, in primo luogo la radiestesia, poi sfociata nella radionica per una ricerca strumentale insita nel mio carattere.

L’avventura delle frequenze è cominciata quando ho iniziato ad occuparmi di agricoltura. Sono entrato in questo campo in maniera involontaria, dovuta a eventi atmosferici inaspettati e disastrosi e mi sono subito reso conto che l’agricoltura non era più quella di una volta, idilliaca e sudaticcia, ma al contrario completamente meccanizzata e chimichizzata. Non si rispettavano più le stagioni, le fasi lunari, le antiche pratiche tramandate dai nostri vecchi, ma si rispettavano i mercati, per cui serre, lavorazioni continue , diserbanti chimici, concimi chimici, anticrittogamici chimici, ecc., e l’uso indiscriminato di questi prodotti oltre ad avvelenare il cibo avvelena anche il suolo, l’aria e le falde acquifere, insomma se gli abitanti di questa terra non fossero degli esseri molto adattabili in poco tempo saremmo “fottuti”.

Chi conosce l’omeopatia sa che le frequenze di questi adiuvanti chimici rimangono all’interno dei prodotti finali, anche se la case produttrici dichiarano un periodo di carenza (periodo oltre il quale di può usare il prodotto), e noi ce li mangiamo pensando ad un prodotto fresco e salutare.

Ho fatto le mie esperienze nel campo biologico e biodinamico ma con grandi delusioni: le persone che utilizzavano seriamente queste tecniche erano in pochissimi e soprattutto nella Biodinamica (Demeter) dove le innovazioni, al contrario di quanto predicava Stainer, attualmente non sono contemplate.

Partendo dai principi della biodinamica, che in un certo senso potremmo chiamare come un tipo di omeopatia per terreni e vegetazione, sempre usando radiestesia e radionica ho cominciato a fare trattamenti con acqua (di pozzo) caricata con le frequenze necessarie alla bisogna, ottenendo dei discreti risultati. Ho messo svariati anni ad affinare questa tecnica in quanto, fatto un test, decisi i cambiamenti da fare il nuovo test andava fatto l’anno sucessivo, e così di seguito.

Il passo dai vegetali agli esseri viventi è stato la conseguenza logica. A questo punto mi sono riferito agli studi del dott. Rife e mi sono messo a studiare un sistema che potesse sfruttare le moderne tecnologie: cercavo delle frequenze portatili (da usare con un lettore portatile) e che potessero essere efficaci anche a volume zero.

La famosa lampadina di Archimede Pitagorico (per chi se la ricorda) si accese una mattina durante la doccia e da quel momento un fermento di prove, di esperimenti, di delusioni e di entusiasmi per arrivare alla fine alla risoluzione dell’idea e di conseguenza del progetto.

Come “topolino da laboratorio” ho sempre usato mia moglie, ma questa volta lo abbiamo fatto in grande. Mia moglie insegna ed in particolare a persone non più giovanissime (adulti lavoratori normalmente) per cui si può immaginare le problematiche personali portate in aula da persone di mezza età più che impegnate nella vita sociale. In più mia moglie è una persona molto sensibile ed alla fine di una giornata trascorsa in aula usciva completamente a pezzettini.

Studiammo due frequenze particolari da sperimentare per queste occasioni: una per la pulizia energetica degli spazi e la bonifica ambientale e l’altra per la protezione e pulizia energetica della persona da energie congeste ed attacchi psichici.

Premetto che queste frequenze dinamizzate non lavorano sul campo fisico ma su quello eterico e per questo non sono udibili dal corpo umano e per conoscerle più approfonditamente le ho sperimentate nell’aula utilizzando la radiestesia e la radionica e con risultati molto soddisfacenti.

Per un test effettivo le frequenze sono state tradotte in MP3 per poterle utilizzare con i cellulari o lettori di MP3. Fatto questo siamo arrivati al test definitivo! Tutto perfetto, alla fine dell’aula moglie raggiante e l’aula calma e tranquilla: test riuscito, anzi in alcuni casi le persone andavano via sorridenti e molto rilassate.

Da questo momento in poi mia moglie usa queste frequenze ovunque, in autobus, in treno, nei negozi, per la strada, ai ristoranti e logicamente in aula.

A questo punto ho cominciato a studiare e  costruire una serie di frequenze dinamizzate per la persona e dintorni, compresi i “quattro zampe” circa un migliaio di frequenze che ho raccolto in questo sito: www.frequencialremedy.com, poi mi sono accorto che i comportamenti sessuali dei giovani contemporanei erano molto diversi da quelli che conoscevo io, si erano formate delle nuove figure, i “tromba-amico” (detto in maniera generica) e che tutti i giovani incredibilmente usavano viagra blu e rosa. Questo mi ha fatto venire in mente di preparare delle frequenze dinamizzate ad hoc che ho poi riunito nel sito seguente che inizialmente era destinato agli USA e perciò in inglese: www.sexlove.vision. Arrivata la pandemia Covid19 ho cercato delle frequenze specifiche, ma l’unica strada percorribile è quella di rafforzare le difese immunitarie, mentre per le emotività negative dovute a questa malattia ho preparato alcune frequenze utili che potete trovare e scaricare tranquillamente col solo impegno morale di distribuirle a più persone possibili dalla home page di questp blog.

Attualmente studio frequenze dinamizzate specifiche per delle situazioni particolari per cercare di aiutare chi ha bisogno, ma del futuro non abbiam certezza !!!!!

1
Ti è piaciuto questo articolo?

CHI SONO

Roberto Kechler

Roberto Kechler è un ricercatore, si occupa, da appassionato della materia di Radioestesia e Radionica da decenni. Con l’aiuto della Fisica quantistica il suo percorso di strade inesplorate in tali materie lo hanno portato a produrre delle frequenze dinamizzate per attuare l’equilibrio dell’organismo (umano, animale e vegetale) agendo sui campi energetici informati degli stessi.

CATEGORIE

SE TI FA PIACERE CONTATTAMI

Vuoi essere aggiornato?

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Privacy Policy Cookie Policy