Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

L”essere umano vive sulla terra in equilibrio con la Madre Terra alla frequenza di 6.500 Angstrom (che era la frequenza della terra ma che questi ultimi anni sta crescendo) e qualsiasi variazione repentina in più o in meno comporta un disequilibrio che a medio termine porta alla malattia. Noi assorbiamo energia in vari modi: dal respirare, dal mangiare e dal bere, dalla terra e dal cielo e fino a quando l”energia circola liberamente in tutto il nostro essere irrorando tutti gli organi siamo in perfetta salute. I problemi sorgono quando il nostro corpo fisico interagisce con energie a frequenze più basse (es. alcuni cibi, alcune bevande, certe tipologie di abbigliamento, alcuni luoghi, etc.). Le energie funzionano come vasi comunicanti. La vita che conduciamo ci porta in continuo contatto con situazioni che impoveriscono l”energia che serve per il nostro vivere ottimale.

Finalmente all’inizio del terzo millennio la maggior parte dei fisici ammette che tutto è energia e tutto vibra: tutto viene considerato energia vibrazionale informata. Il nostro fisico e, di conseguenza, i nostri organi e sistemi sono composti da energia informata che vibra a frequenze diversificate, che possono modificarsi a seconda dello stato di salute aumentando e diminuendo a seconda se vi sia uno stato di infezione, una patologia od una carenza/stasi del flusso energetico.

Secondo noi alla base di qualsiasi tipologia di malattia vi è un blocco energetico dovuto a un trauma, sia fisico, che psichico, psicologico, etc., ma soprattutto emotivo. Questo blocco crea una diminuzione del flusso energetico nell’organo corrispondente alla memoria del trauma portando ad una concreta mancanza di benessere. La Medicina come scienza, sia occidentale che orientale, non guarisce ma rimette in equilibrio l’organismo oppure elimina quello che non è bene: poi è l’organismo stesso che si cura. Le medicine, come ci insegna anche la Omeopatia, sono composte di principi attivi che sono delle specifiche frequenze che vengono immesse nel corpo umano e tendono a riequilibrare l’energia congesta nell’organo/sistema. Lo stesso vale per la Medicina orientale che, attraverso la stimolazione di vari punti sulla superficie del corpo, riesce ad influenzare il flusso energetico ai vari organi interessati portando l’equilibrio nell’organismo stesso in modo che l’energia insita nella persona possa operare al meglio per la guarigione. Un’altra considerazione importante è che, deputato alla conservazione di noi stessi, è il nostro subconscio: conosce perfettamente tutto quello che accade nel nostro corpo e nella nostra mente e può senza dubbio aiutarci a comprendere quello che non è bene per noi e cosa servirebbe per ripristinare l’equilibrio. Sulla base di queste filosofie sono state studiate e ricercate le frequenze del “Frequencial Remedy System” che potete trovare in questo sito ed utilizzare per migliorare la Vostra esistenza e quella dei Vostri cari e dei pet.

Il nostro corpo fisico vive ed è guidato da una struttura energetica che lo sovraintende, invisibile alla maggior parte degli esseri umani, ma è reale e composta di forza vitale o energia sottile. Questa struttura, che è formata da campi energetici informati e che chiamiamo corpo eterico o corpo sottile è la “mente” e la memoria che organizza e guida il corpo fisico, i suoi organi, i suoi sistemi. Il corpo eterico sovrintende anche agli stati di coscienza, alle emozioni, ai pensieri e alla creatività. Quando le informazioni dei suoi campi sono quelle originali, noi siamo sani e pieni di benessere. Quando le informazioni sono distorte, compaiono sintomi sgradevoli, malesseri ed infine malattie. Secondo gli studi del dott. Roberto Zamperini i campi di energia densa, come l’elettricità ed il magnetismo, producono due tipologie di energia sottile: una attivante e l’altra inibente che inoltre si presenta con altre due modalità: energia pura ed energia congesta o sporca. L’energia pura attiva e nutre il corpo di energia sottile, quella congesta può trasformarsi in sintomi sgradevoli, in malesseri e perfino in malattie. Noi siamo circondati da un numero enorme di energie dense, ognuna delle quali può avere un profondo effetto sul nostro corpo di energia sottile e, pertanto, sulla nostra salute fisica e psichica. Queste sono anche prodotte da tutte le apparecchiature elettroniche, in alcuni casi dal pianeta stesso ed anche da organismi malati. È importante per noi vivere in un ambiente il più possibile pulito da energie non confacenti e la vegetazione, la terra, il sole e il cosmo ci procurano grandi quantità di energia sottile; gli alberi in particolare ci aiutano operando una pulizia delle energie congeste trasformandole in energie pure e vitalizzanti, energie non solo fisiche ma anche astrali e mentali. Noi rimaniamo vivi e vitali grazie a queste inesauribili fonti energetiche che se vengono a mancare portano depressione e stanchezza ed a lungo andare malattia.

Secondo tradizione e scienza il corpo fisico con tutti i suoi sistemi, organi, cellule, ecc., lavora con informazioni che normalmente sono codificate in frequenze, e vi sarebbero dei campi informati, con le giuste informazioni, che sovrintendono le specifiche parti del fisico fornendo le informazioni pertinenti. Se le informazioni nei campi energetici informati o campi morfici vengono alterate per qualche ragione, queste non corrette frequenze influiranno sul corpo fisico creando disequilibrio e poi malattia. I “Frequencial Remedy Programs” vengono usati per risonanza: come un accordatore usa la frequenza di un diapason per sintonizzare le frequenze dello strumento per armonizzare i suoni, così questi strumenti, che sono costituiti da onde frequenziali, si utilizzano per ripristinare le giuste vibrazioni nei campi energetici informati che sovraintendono al corpo fisico ed ai suoi vari organi.

Non sono una terapia, né una medicina. Sono un nuovo sistema per migliorare la propria salute, basato sulla Radionica la radiestesia e sulle ultime scoperte della fisica quantistica e sulla medicina frequenziale. Lavorano sui campi formativi delle strutture corporee correggendo le informazioni energetiche che risultano alterate, e, riportando l’equilibrio danno la possibilità al corpo di autorigenerarsi. I PROGRAMMI CATALIZZATORI MULTI FREQUENZIALI LAVORANO SUI CAMPI INFORMATIVI PER BLOCCARE LE MEMORIE CELLULARI ERRATE E RIPRISTINARE LE GIUSTE MEMORIE.

Queste frequenze possono essere utilizzati da chiunque perché non creano problematiche di alcun genere. Utilizzano infatti frequenze che lavorano sui piani informativi che precedono il corpo fisico, non hanno influenza diretta sul fisico. Le correzioni apportate alle frequenze informazionali sul piano eterico verranno poi assorbite dal piano fisico (corpo) che si adeguerà alle nuove informazioni solo se queste risultino corrette e compatibili. Siccome la trasmissione tra campo eterico e campo fisico è lenta e le eventuali patologie fisiche si formano nel campo eterico prima di trasferirsi sul fisico e creare la malattia, queste frequenze sono molto utili se usate regolarmente come sistema di prevenzione.

0
Ti è piaciuto questo articolo? 

 

 

CHI SONO

Roberto Kechler

Roberto Kechler è un ricercatore, si occupa, da appassionato della materia di Radioestesia e Radionica da decenni. Con l’aiuto della Fisica quantistica il suo percorso di strade inesplorate in tali materie lo hanno portato a produrre delle frequenze dinamizzate per attuare l’equilibrio dell’organismo (umano, animale e vegetale) agendo sui campi energetici informati degli stessi.

CATEGORIE

SE TI FA PIACERE CONTATTAMI

Vuoi essere aggiornato?

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Privacy Policy Cookie Policy